Attendere caricamento pagina in corso...
 

 

MENU

 Festa S.Antonio 2014

 Parrocchia Sant'Antonio di Padova
Messaggio in occasione della festa di Sant'Antonio di Padova 2014
Carissimi amici e fedeli,
L'annuale ricorrenza del titolare della nostra Parrocchia è un'occasione importante per fare una riflessione attenta sulle vicende che ci circondano. L'esempio e la vita di questo testimone della fede ci dicono che Sant'Antonio non si è estraniato dalle vicende religiose sociali e civili del suo tempo, egli è stato segno di unione nella predicazione e negli esempi concreti che ha saputo elargire nella libertà interiore e nella gratuità dell'amore.
La Chiesa contemporanea guidata con energica forza rinnovatrice da Papa Francesco, che in prima persona ci mostra la via del rinnovamento, offrendosi come esempio di semplicità evangelica, invitando tutti ad andare al "Centro" della fede, che è il Cristo Risorto, per avere il coraggio di abitare le "periferie esistenziali", che sono i poveri, sempre in aumento e sempre più non trovano posto nelle vicende della società contemporanea.
La "crisi del lavoro" , che parte da molto lontano, cioè da una concezione dell'uomo "mezzo" e non "fine" di ogni cosa, ci deve spingere a realizzare un "nuovo umanesimo", per ridare dignità all'uomo di ogni classe sociale e donandogli un posto dignitoso nella società in modo tale che esso non si senta un peso, ma costruttore e collaboratore attraverso il lavoro di un mondo mgliore.
La "nostra" festa deve essere calata nelle alterne vicende del mondo attuale. Non possiamo festeggiare e poi non vedere la vita di tante persone che oggi a fatica cercano un lavoro, non possiamo "guardare" i segni della festa e poi volgere lo sguardo da un'altra parte dalle ferite esisteziali degli uomini e delle donne del nostro tempo.
Anche noi come comunità parrocchiale vogliamo dare un segnale che ha più il gusto di una solidarietà semplice, che la pretesa di risolvere i problemi. I festeggiamenti saranno vissuti in un clima di riflessione e di sobrietà. Ci vogliamo privare di alcuni "segni esteriori" per aprire la via ad un "rinnovamento interiore", che è l'unico modo per dare nuovo impulso e slancio profetico alla nostra convivenza sociale. Quest'anno non ci saranno i cosiddetti "fuochi pirotecnici", non ci sarà nemmeno la raccolta delle offerte per le case. Questo non signifca che deve venir meno il senso della festa, anzi sarà l'occasione propizia per riscoprire il gusto delle cose realizzate e vissute nella semplicità, non c'è bisogno di cose eclatanti per manifestare il nostro affetto nei confronti di Sant'Antonio, ma abbiamo bisogno di rinsaldare sempre più i nostri legami con Dio e con i fratelli e aspirare ad una società più giusta.
02.06.2014
Buona festa a tutti!
don Davide Longo
Parroco

 
 

Iscriviti alla NEWSLETTER :

Parrocchia Sant'Antonio da Padova
Piazza Sant'Antonio - Peschici (Fg)

Telefono:+39-0884962286 info@parrocchiasantantoniodapadova.it

           

Aggiungi ai Preferiti

Pagina Iniziale

@ Contattaci

Copyright © 2011 powered by Elia Tavaglione   Tutti i diritti riservati.